Ultime notizie

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Ultime notizie

Manchester – Regno Unito – Attacco terroristico 22.05.2017

Il 22.05.2017 alle ore 22:30 locali (le 23:30) in Italia al termine del concerto di Ariana Grande all’interno del foyer del Manchester Arena, Salman Abedi (nato a Manchester nel 1994) si è fatto esplodere azionando una bomba confezionata con esplosivo e chiodi.
Al momento dell’esplosione c’erano all’interno del Manchester Arena +20000 persone che si sono riversate verso le uscite. Nonostante i messaggi di mantenere la calma molti sono stati travolti. Continua a leggere

Pubblicato in terrorismo | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Manchester – Regno Unito – Attacco terroristico 22.05.2017

Militare – Tensioni Corea del Nord – USA

Le tensioni internazionali tra Corea del Nord e Stati Uniti ha coinvolto a brevissimo anche la Cina e la Russia. Questo post terrà traccia degli elementi di maggiore pericolo e fornirà un aggiornamento documentato su quanto sta accadendo.

COREA DEL NORD

L’arsenale missilistico nord coreano è composto da un migliaio di vettori:

  • [numero imprecisato] KN-15 – versione per sottomarini derivato da Pukguksong-2 (500 km di portata)
  • +600 Scud di tipo B, C e D (600 km di portata)
  • +300 Nodong 2, derivati dagli Scud (1.000-1.300 km di portata).
  • [numero imprecisato] Hwasong-13, (1.500-6.000 km di portata)
  • [numero imprecisato] KN-08 (denominato anche Rodong-C)
  • [numero imprecisato] KN-14 (8.000-12.00o km di portata)

L’aviazione militare è costituita da +900 velivoli e nessun bombardiere

Sono +10 gli ordigni nucleari a disposizione della Corea del Nord

Sono state stimate dagli USA +5.000 T di armi chimiche

Base navale e test missilistici Mayang-do

USA E ALLEATI

A contrastare la minaccia missilistica, oltre al gruppo d’attacco con la portaerei USS Carl VInson – e i missili ABM del Comando americano per la Difesa strategica negli Usa – attorno alla penisola coreana è attivo un dispositivo di navi cacciatorpediniere lanciamissili Usa-Sud Corea-Giappone con sistema AEGIS (i giapponesi ne schierano tre), integrato con le batterie (a Seoul, Tokyo e Okinawa) di missili Patriot, diventati famosi contro gli Scud nella prima guerra del Golfo
Accanto al sistema Patriot-Aegis, dopo il test missilistico nordcoreano di febbraio, gli Usa hanno appena dispiegato alcuni lanciatori del nuovo sistema Thaad (Terminal High-Altitude Area Defense), un ‘mini Norad’ con missili in grado di difendere un’area di 1.000 km, intercettando gli ICBM a 200 km di distanza. [via huffington post]

CRONOLOGIA

15.04.2017 -Durante una parata militare sono stati presentati due esemplari (probabilmente mockup) di missili che gli esperti definiscono come InterContinental Ballistic Missile (ICBM)

10.04.2017 – La portaerei americana USS Carl Vinson è partita da Singapore in direzione della Corea del Nord.

La USS Carl Vinson (CVN-70) è una portaerei a propulsione nucleare della U.S. Navy della classe Nimitz varata nel 1980. Ha una velocità massima di 30 nodi (56 km/h) e ha a bordo 5680 persone (3200 marinai e 2480 aviatori). È in grado di trasportare fino a 85 tra aerei ed elicotteri. Armata con 2 batterie di missili Sea Sparrow, 2 batterie di missili Rolling Airframe RIM-116 e 3 cannoni anti-missile da 20 mm Phalanx.

U.S. Navy Photo by Mass Communication Specialist 3rd Class Eric Coffer

Approfondimenti

Corea Nel Nord – Scenari

Pubblicato in militare | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Militare – Tensioni Corea del Nord – USA

#PLdinotte – Su Twitter la notte delle Polizie Locali Emilia Romagna

Interventi, soccorsi, aiuto alle persone in difficoltà. Questo e molto altro è il lavoro che svolgono ogni giorno le Polizie Locali. In Emilia Romagna le Polizie Locali fanno un uso virtuoso delle rete ed in particolare di Twitter con una informazione precisa e costante. Una informazione utile, a volte indispensabile, per il cittadino e per i media, per comunicare rapidamente emergenze o semplici disagi. Da queste premesse è nato #PLdinotte un progetto di comunicazione in diretta dalle ore 19:00 alle 01:00 che coinvolgerà diverse Polizie Municipali. Continua a leggere

Pubblicato in comunicazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su #PLdinotte – Su Twitter la notte delle Polizie Locali Emilia Romagna

San Pietroburgo – Esplosione in metropolitana 03.04.2017

Il 03.04.2017 una esplosione (intorno alle 14:00 italiane, le 15:00 ora locale) ha devastato un vagone della metropolitana nella linea Sennaya Ploshchad and Tekhnologichesky Institute a San Pietroburgo in Russia. L’esplosione, avvenuta all’interno del vagone nel momento dell’apertura delle porte, ha provocato +10 morti e + 50 #feriti. Non vi è dubbio che si è trattato di un atto terroristico. Continua a leggere

Pubblicato in terrorismo | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su San Pietroburgo – Esplosione in metropolitana 03.04.2017

Quando non dare una notizia

Il 23.03.2017 abbiamo ricevuto diverse segnalazioni di un “mancato attentato” ad Anversa in Belgio. Come da protocollo ci siamo attivati per un fact-checking ma nel contempo avevamo già predisposto la notizia pronta per essere pubblicata. Eccola: “[23.03-14:20] #Antwerp #Anversa #Belgio arrestato uomo che tentava di entrare con auto in zona pedonale ad alta velocità”. Questo tweet non è mai stato pubblicato. Continua a leggere

Pubblicato in fake news, social network, terrorismo | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Quando non dare una notizia

Balalaika – Kharkiv – Ucraina – Esplosione depositi munizioni

Il 22.03.2017 una serie di forti esplosioni sono avvenute all’interno dell’area di un deposito di munizioni nella città di Balaklija nella regione di Kharkiv (Charkiv) nella parte orientale dell’Ucraina. I motivi dell’esplosione non sono noti così il numero delle possibili vittime anche se le fonti ufficiali dicono che non ci sono stati feriti. Le esplosioni sono durate per molte ore addensando sulla città un nube chimica. Continua a leggere

Pubblicato in incidente industriale | Commenti disabilitati su Balalaika – Kharkiv – Ucraina – Esplosione depositi munizioni

Londra – Attacco terroristico del 22.03.2017

Nel pomeriggio del 22.03.2017 a Londra un uomo inglese Khalid Masood (52 anni) ha investito con un SUV dei passanti sul Westminster Bridge e successivamente ha tentato di avvicinarsi al Parlamento armato di coltello. È stato colpito e ucciso dalla polizia.
L’esito dell’attacco è di 5 morti (tra cui l’attentatore) e +40 feriti. Continua a leggere

Pubblicato in terrorismo | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Londra – Attacco terroristico del 22.03.2017

Incidente aereo – Wau – Sud Sudan – 20.03.2017

Il 20.03.2017 intorno alle 14:30 italiane un aereo Antonov 26 della South Supreme Airlines proveniente da Juba e in atterraggio all’aeroporto di Wau nel Sud Sudan, si è incendiato dopo un violento impatto. A bordo dell’aereo c’erano 45 persone compresi i 5 membri dell’equipaggio. Tutti i passeggeri si sono salvati anche se +14 di essi sono rimasti feriti. Per molte ore il bilancio dell’incidente è rimasto incerto nell’assoluta confusione informativa delle autorità locali. Continua a leggere

Pubblicato in incidente aereo | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Incidente aereo – Wau – Sud Sudan – 20.03.2017

Anomalia nucleare – Europa – Gennaio 2017

Istituto di Sicurezza Radionucleare Francese (IRSN) ha segnalato all’inizio del mese di febbraio 2017 una anomalia a fine gennaio 2017, nella rilevazione della radioattività in Europa e in particolare di iodio 131 in Filandia, Polonia, Repubblica Ceca, Germania, Francia e Spagna. L’origine non è stata identificata. Per quanto riguarda l’Italia l’ingegner Lamberto Matteocci, Responsabile servizio controllo attività nucleari dell’ISPRA, ha confermato che non ci sono state variazioni significative nei valori nel nostro paese. Continua a leggere

Pubblicato in nucleare | Commenti disabilitati su Anomalia nucleare – Europa – Gennaio 2017

Evacuazione di Oroville – California

Oltre 188.000 persone sono state evacuate il 13.02.2017 per il rischio inondazione dopo che un canale di scolo della diga di Oroville, Butte in California era stato danneggiato. La diga, alta 230, ha obbligato le autorità ad evacuare le città di Oroville, Palermo, Gridley, Thermalito, South Oroville, Oroville Dam, Oroville East e Wyandotte. Continua a leggere

Pubblicato in rischio idraulico | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Evacuazione di Oroville – California