Terremoto – Ischia Napoli – 21.08.2017

Avvertiamo tutti i nostri lettori e volontari digitali che la pagina continuerà ad essere aggiornata.

Alle ore 20:57 del 21.08.2017 un terremoto si è verificato a nord ovest dell’Isola d’Ischia con una magnitudo stimata da INGV alle 21:20 pari a 3.6 ML e ad una profondità di 10 km e poi corretta alle 00:20 del 22.08.2017 a magnitudo 4.0 MD e ad una profondità di 5 km. Informazioni sulla differenza tra le scale delle Magnitudo Richter o Locale (Ml) e Magnitudo di Durata (MD) sono disponibili a questo link di INGV.

CRONOLOGIA

25.08.2017 -INGV ha presentato alla Commissione Grandi Rischi (CGR) una nuova elaborazione dati (commento) che ha sostanzialmente spostato l’epicentro del terremoto portandolo a 1 Km da Casamicciola e la profondità a 2 km.

22.08.2017 – 14:00 – Non ci sono altri dispersi segnalati. Il bilancio è di +41 #feriti (di cui uno elitrasportato a Napoli) e 2 morti. +2600 sfollati.

22.08.2017 – 14:00 – Facciamo sapere anche ai turisti stranieri che l’area coinvolta nel sisma è limitata. Ci segnalano cancellazioni di prenotazioni addirittura a Napoli.

22.08.2017 – 13:20 – Salvato il terzo bambino sotto alle macerie. Al momento non risultano altri dispersi. Il bilancio attuale è di 2 morti e +40 feriti (di cui uno elitrasportato a Napoli).

22.08.2017 – 12:30 – Il bilancio attuale è di 2 morti e +39 feriti (di cui uno elitrasportato a Napoli) e di 1 bambino ancora intrappolato sotto alle macerie.

22.08.2017 – 11:00 – Sono in corso le operazioni per il salvataggio del terzo e ultimo bambino intrappolato sotto alle macerie.

22.08.2017 – 10:50 – Estratto anche il secondo bambino sotto alle macerie. In corso trasferimento verso ospedale.

22.08.2017 – 10:00 – Il bilancio attuale è di 2 morti e +25 feriti (non gravi) e di 2 bambini intrappolati.

22.08.2017 – 08:30 – Altri 6 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Napoli sono imbarcati per Ischia. Raggiungeranno le 9 pattuglie già arrivate ieri sera.

22.08.2017 – 06:20 – Alba su Ischia. Sarà possibile avere il quadro completo della situazione e saranno possibili voli di ricognizione.

22.08.2017 – 05:30 – Estratto anche il primo bambino sotto alle macerie. In corso trasferimento verso ospedale.

22.08.2017 – 03:00 – In partenza traghetto con soccorsi e con +30 volontari della Croce Rossa per raggiungere #Ischia in supporto alle attività in corso. Allertati centri emergenza di Avezzano, Roma e Salerno.

22.08.2017 – 01:30 – Dopo il sisma delle 20:27 ci sono state altre 14 repliche di minore intensità.

22.08.2017 – 01:20 – Protezione Civile conferma che sono disponibili

  • 1 traghetto per 1000 passeggeri a Casamicciola
  • 2 traghetti ciascuno per 650 passeggeri da Ischia porto

Sono in arrivo da Napoli:

  • 2 unità cinofile
  • 2 idroambulanze
  • 1 motovedetta con 30 soccorritori

Sempre da Napoli è pronto alla partenza un traghetto con destinazione Ischia

I Vigili del Fuoco hanno richiesto supporto dal Lazio, Calabria e Puglia. Saranno operativi dalle prossime pre.

22.08.2017 – 01:00 – Il bilancio attuale è di 1 morto e +25 feriti (non gravi) e di +4 dispersi.

22.08.2017 – 00:20 – INGV – Istituto Nazionale di geofisica e Vulcanologia corregge la magnitudo a 4.0 MD e la profondità dell’ipocentro a 5 km.

21.08.2017 – 22:30 – SkyTG24 rilancia la nostra ricerca di alloggi per la notte.

21.08.2017 – 22:00 – Avviamo la ricerca di alloggi per la notte con grafiche e rilanci.

21.08.2017 – 21:30 – Realizziamo la prima mappatura delle aree colpite in base alle diverse testimonianze.

21.08.2017 – 21:20 – INGV – Istituto Nazionale di geofisica e Vulcanologia stima la magnitudo pari a 3.6 ML e l’ipocentro ad una profondità di 10 km

21.08.2017 – 21:10 – Sui social vengono pubblicate le prime immagini di crolli di edifici.

21.08.2017 – 21:00 – La prima valutazione automatica, segnala un terremoto di Ml 3.7 ad una profondità di 5 km. La revisione manuale, a distanza di ore, porterà la magnitudo a 3.8 Ml.

21.08.2017 – 21:00 – Sui social appaiono le prime testimonianze del terremoto.

21.08.2017 – 20:57 – Un terremoto si è verificato nell’isola d’Ischia ed è stato seguito da un breve blackout elettrico.

Questa voce è stata pubblicata in terremoto e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.