Pioggia meteoriti in Russia

met300EVENTO CONCLUSO ALLE ORE 23:30 del 15.02.12

[12.02-09:50] Un meteorite è precipitato questa mattina (alle 9:20 ora locale, le 4:20 in Italia) nella regione degli Urali a circa 1500 km a nord di Mosca. Il raro fenomeno, ripreso in alcuni video, pare abbia provocato secondo le l’agenzia Interfax 400 feriti e provocato danni a edifici. A differenza delle bufale che circolano in rete, questo fenomeno non ha nessuna relazione con con l’asteroide DA14.

met19

Questa mattina Emergenza24 è stato il primo media italiano a comprendere la gravità dell’avvenimento ed aprire una diretta alle ore 9:50 e colloquiando direttamente con gli autori delle prime immagini e video. Ringraziamo tutti coloro che hanno collaborato ed in particolare con Patrizia che ci ha permesso di interfacciarci in lingua russa direttamente con i testimoni.

I feriti, secondo il Ministero dell’Interno russo sono oltre 250 di cui  tre in modo grave tutti con ferite da taglio. Sono stati colpiti dai vetri infranti dal bang supersonico provocato dalla caduta del meteorite nella regione di Cheliabynsk, sui monti Urali.

L’area è particolarmente vasta in quanto ha colpito almeno sei città a circa 80 chilometri dalla città di Satka, nell’omonimo distretto, alle 9:20 ora locale, le 4:20 in Italia. La caduta dei cristalli ha causato forti esplosioni, che hanno frantumato i vetri delle finestre di alcune abitazioni.

Il fenomeno non ha causato un innalzamento dei livelli di radiazioni, che sono rimasti nei parametri abituali per la regione. L’agenzia russa per l’energia atomica Rosatom ha riferito che le installazioni negli Urali non hanno subito danni.

Ecco la mappa dove sono indicati danni materiali e feriti

met11
Fonte: @znak_com

AGGIORNAMENTI

[17.02-18:00] – Sono terminate SENZA ESITO le ricerche di frammenti del meterorite nei pressi del lago Chebarkul. Igor Murog, Vice Governatore della regione di Chelyabinsk ha comunicato all’agenzia Interfax-Ural che il buco sul ghiaccio del lago non è riconducibile al meteorite.

met18B

[23:30] – Chiudiamo l’evento in seguito alla stabilizzazione della situazione.

[23:00] – Sono saliti a 1200 il numero dei feriti a seguito dell’incidente odierno. Solo due sono in condizioni critiche e alcune decine ancora ricoverati negli ospedali. Gli edifici danneggiati sono oltre 4000.

[18:00] Un nuovo aggiornamento da parte delle autorità riporta oltre 1000 feriti, di questi 43 sono ancora ricoverati in ospedale e due sarebbero in condizioni critiche.

[16:00] – Immagini da confermare mostrano uno dei possibili punti di caduta dei frammenti del meteorite e materiali indicati di origine meteoritica

met18

[15:00] Il canale RT afferma che l’immagine di seguito rappresenterebbe frammenti del meteorite. E’ impossibile confermare.

met20

[14:50] – Ancora video del fenomeno

[14:40] – I giornalisti italiani si sono particolarmente distinti anche in questa occasione  nella dimostrazione di totale ignoranza scientifica (bastava anche Wikipedia per verificare…).

[13:00] – Mikhail Yurevitch Governatore della regione di Chelyabinsk ha confermato che i feriti sono oltre 950 e 3000 (tra cui 61 ospedali o strutture sanitarie e 361 scuole) edifici sono stati lesionati. Si tratta di stime ancora provvisorie perché l’area colpita ha le dimensioni dell’Italia.

[12:40] – Sono in corso da parte di tre aerei ricognitori, rilievi nella zona dell’incidente per mappare altre aree colpite ed identificare eventuali punti di impatto.

[12:30] – Il ministero delle Emergenze Russo ha comunicato il bilancio provvisorio della caduta del meteorite: 725 persone sono state medicate, 112 sono state ricoverate in ospedale e risultano feriti 84 bambini.

[12:25] – L’agenzia spaziale russa ha valutato che la velocità del meteorite è stata di circa 30 km/secondo.

[12:20] – Emergenza24 ha incrociato e georeferenziato le informazioni pervenute, foto e video oltre alle segnalazioni fatte dal Ministero degli Interni Russo. L’area dove si sono registrati danni ha una estensione enorme: oltre 450×450 km.

[12:15] – Fonti del Ministero degli interni russo parlano di almeno 500 feriti. Secondo l’Accademia delle Scienze Russa si sarebbe trattato di un meteorite con un peso iniziale superiore alle 10 tonnellate.

[12:10] – Iniziano le bufale, si parla di “intercettazione” da parte della difesa aerea

According to unconfirmed reports, the meteorite was intercepted by an air defense unit at the Urzhumka settlement near Chelyabinsk. A missile salvo blew the meteorite to pieces at an altitude of 20 kilometers, local newspaper Znak reports quoting a source in the military.
Regnum news agency quoted a military source who claimed that the vapor condensation trail of the meteorite speaks to the fact that the meteorite was intercepted by air defenses.

[12:00] Una serie di link di approfondimento link01, link02, link03, con molte immagini, video e informazioni.

Immagini inedite della caduta del meteorite riprese da un’auto.

Ancora immagini della caduta dall’interno di un ufficio

Ecco l’ingresso in atmosfera del meteorite caduto oggi in Russia, ripreso dal satellite meteorologico europeo Meteosat 10 a circa 35800 km sopra l’Africa. (Fonte: Paolo Attivissimo)

met15

met16

La 1TV abbocca e manda in onda un video falso spacciandolo per il cratere della meteorite:

met14

 

Il video falso ormai ha fatto il giro del mondo

met17

 

met12

Fonte: @znak_com

 

Ecco le prime immagini della scia di vapore e dei danni

met05

 

met06

 

met07

met08

met10

met09

Fonti delle immagini: @potapow, @znak_com, @Frolov_kgn Alexander

[10:10] Groud zero è stato identificato nella città  di Satka Chelyabinsk

met03

met04

Il video della caduta

met01

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.