Epidemia polmonite da coronavirus – COVID-10 – 2019-nCoV

A partire dal mese di dicembre 2019 si è registrata una serie di casi di polmonite da coronavirus (2019-nCoV dal 11.02.2020 denominato ufficialmente dal WHO COVID-19) a Wuhan, Hubei in Cina ed in particolare in persone che erano presenti nell’area del mercato alimentare e ittico. Si ritiene che il paziente zero sia stato infettato il 08.12.2019. Emergenza24 è stata la prima fonte occidentale a seguire il caso a partire dalle ore 22:40 del 31.12.2019 e continua il monitoraggio su +180 fonti H24. Informazioni sull’influenza. Leggi anche I numeri del coronavirus. Leggi tutte le informazioni sul COVID19 dal 31.12.2019 (archivio) – Incendi in terapie intensive COVID19 – Coronavirus e visoni.

Totale confermati: 141.554.000

Morti: 3.022.000

(aggiornati alle 18:00 del 19.04.2021)

Dati aggiornati worldwide ad esclusione della Cina, che sono riferiti alle 23:00 UTC+1 del giorno precedente. Come da standard WHO si intendono nei casi la somma dei malati, dei guariti e dei decessi. I dati italiani sono riferiti all’ultimo comunicato del DPC. Maggiori informazioni sulla raccolta dati sono disponibili qui.

CRONOLOGIA INVERSA

19.04.2021 – 17:00 – Italia: 8.864 nuovi contagi, 316 morti nelle ultime 24 ore.
La Regione Abruzzo comunica che dai casi già comunicati in precedenza è stato eliminato 1 caso, in quanto già segnalato da altra regione. Comunica inoltre che in seguito a verifica sono stati identificati due duplicati tra i deceduti comunicati in precedenza.
La Regione Calabria comunica che in data odierna vengono comunicati i seguenti decessi: 2 decessi avvenuti l’11/04/2021; uno il 12/04/2021; due il 17/04/2021; e uno il 18/04/2021, non comunicati in precedenza per mero errore materiale.
La Regione Veneto comunica che il dato dei casi confermati da test antigenico è diminuito rispetto a ieri in quanto i test confermati da molecolari sono stati ricollocati.

18.04.2021 – 17:00 – Italia: 12.694 nuovi contagi, 251 morti nelle ultime 24 ore.
La Regione Emilia Romagna comunica che sono stati eliminati 5 casi, positivi a test antigenico ma non confermati da tampone molecolare; comunica inoltre che è stato eliminato 1 caso, comunicato nei giorni precedenti, in quanto giudicato non caso COVID-19.
La Regione Veneto comunica che il dato dei casi confermati da test antigenico è diminuito rispetto a ieri in quanto i test confermati da molecolari sono stati ricollocati.

17.04.2021 – 17:00 – Italia: 15.370 nuovi contagi, 310 morti nelle ultime 24 ore.
La Regione Abruzzo comunica che dal totale dei casi positivi e stato sottratto 1 caso in quanto non paziente Covid e 1 caso in quanto duplicato; comunica inoltre che del totale dei decessi riportati in data odierna 6 casi sono relativi a periodi precedenti.
La Regione Emilia Romagna comunica che sono stati eliminati 4 casi, positivi a test antigenico ma non confermati da tampone molecolare.

16.04.2021 – 17:00 – Italia: 15923 nuovi contagi, 429 morti nelle ultime 24 ore. Il conteggio dei casi è al netto di variazioni che saranno recuperate nei giorni successivi.

15.04.2021 – 17:00 – Italia: 16963 nuovi contagi, 380 morti nelle ultime 24 ore. Il conteggio dei casi è al netto di variazioni che saranno recuperate nei giorni successivi.

 

CONTINUA A LEGGERE LE NOTIZIE DI COVID-19

INDICAZIONI DEL MINISTERO DELLA SALUTE

Questa voce è stata pubblicata in epidemia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.